Statistiche

Visite: 492612
Utenti registrati: 1611
Utenti on-line: 1
Home Page » Attività Sportive » Memorial "Alen Fasciano"

Memorial "Alen Fasciano"

Articolo del 14 Luglio 2006

IL FAIR PLAY

"GIOCA ALEN GIOCA"...
Mi è stato chiesto di scrivere un pensiero per un amico che purtroppo non è più tra noi. Non sono mai stato bravo a scrivere, ma la voglia e l’emozione di poter in qualche modo parlargli mi rende tutto più semplice. “Voglio dirti, che la tua freschezza, la tua voglia di vincere, il tuo sorriso, sono le cose che non dimenticherò mai, sono le cose che porterò sempre nel mio cuore”. Voglio dirti, che ti ricordo bambino, frequentare tutti i nostri allenamenti, ed anno dopo anno vederti crescere e diventare sempre più bravo. Voglio dirti che hai lasciato un vuoto enorme, voglio dirti che è stato bello giocare con te. Si dice che chi ha fede, vive di ricordi, soprattutto di speranze e che un giorno possa rincontrati e poterti dire: “Gioca Alen!Gioca!”


CARTA DEL FAIR PLAY

"Qualunque sia la mia funzione nello sport, anche quella di spettatore, mi impegno a:

1. Fare di ogni incontro sportivo un momento di privilegio, una specie di festa, qualunque sia l'importanza della posta e la virilità della gara;
2. Conformarmi alle regole e allo spirito dello sport praticato;
3. Rispettare i miei avversari come me stesso;
4. Accettare le decisioni dell'arbitro o dei giudici sportivi, sapendo che, come me, hanno diritto all'errore, ma che fanno di tutto per non commetterne;
5. Evitare la cattiveria e le aggressioni con atti, parole o scritti;
6. Non adoperare espedienti o inganni per ottenere un successo;
7. Restare degno nella vittoria come nella sconfitta;
8. Aiutare ognuno con la mia presenza, la mia esperienza e la mia comprensione;
9. Portare aiuto ad ogni sportivo ferito o in difficoltà tali da mettere in pericolo la propria vita;
10. Comportarmi da vero ambasciatore dello sport, aiutando a far rispettare intorno a me i principi suddetti.
Prendendo questo impegno, mi riconosco come un vero sportivo."
“Ho avuto il piacere e l’onore di inserire nella programmazione delle attività della Polisportiva Torre Pino questo appassionante torneo. Credo fortemente a quanto sopra citato, nelle regole del fair play, dello sport pulito di squadra. Per questi motivi sento il bisogno di mandare, come organizzatore, un messaggio ben preciso a tutti i protagonisti di questa avvincente manifestazione:
siate miti, ricordate che il torneo è un memorial e che dobbiamo dare dignità ad un evento che ha il valore di una celebrazione”
Carmine PANTONE.

di agenore

Altri articoli

29/07/2006COMUNICATO UFFICIALE N.6agenore
25/07/2006COMUNICATO UFFIFIALE N.5agenore
21/07/2006COMUNICATO UFFICIALE N.4agenore
19/07/2006COMUNICATO UFFICIALE N. 3agenore
14/07/2006COMUNICATO UFFICIALE N.2agenore
14/07/2006COMUNICATO UFFICIALE N.1agenore